Opere di Ignazio Buttitta

Lu trenu di lu suli (1963)

A parere di chi scrive, Lu trenu di lu suli è una delle pagine più toccanti della nostra letteratura. Il treno del Sole era quello che conduceva i migranti meridionali al nord. In questo testo, protagonista è la famiglia di Salvatore Scordo, emigrato in Belgio da Mazzarino per lavorare nella miniera di Marcinelle. Dopo un luno periodo di distacco dalla famiglia (come non ricordare Entromondo di Castelli?), finalmente si prepara il ricongiungimento. I suoi cari sono sul treno del sole, quando apprendono alla radio, che fino ad allora aveva fatto da lieta colonna sonora al viaggio della speranza, di un tragico incidente avvenuto nella miniera di Marcinelle in cui alcuni minatori meridionali, tra cui Salvatore, hanno perso la vita.

La paglia bruciata (1968)

Io faccio il poeta (1972)